Salta direttamente al contenuto
  1. Home
  2. News
  3. Banda larga, Deeg incontra la Ministra Guidi: "Chiave per lo sviluppo"

Banda larga, Deeg incontra la Ministra Guidi: "Chiave per lo sviluppo"

Le strategie per la diffusione della banda larga e dei collegamenti internet superveloci. Questi gli argomenti al centro dell'incontro di oggi (11 giugno) a Roma tra l'assessora Waltraud Deeg e la Ministra per lo sviluppo economico Federica Guidi. "La banda larga è un'infrastruttura chiave per la crescita di un territorio", ha sottolineato la Deeg.

La Ministra Federica Guidi tra l'assessora Waltraud Deeg e il deputato Daniel Alfreider

Gli obiettivi tracciati a livello nazionale dall'Agenda digitale 2020 prevedono che entro i prossimi 5 anni l'85% della popolazione italiana abbia accesso a collegamenti web ad altissima velocità: almeno 100 Mbit/s. "Si tratta di un traguardo decisamente ambizioso - ha spiegato Waltraud Deeg - soprattutto per un territorio montuoso e poco densamente abitato come quello altoatesino". Durante il colloquio con la Ministra Federica Guidi, al quale ha partecipato anche il parlamentare Daniel Alfreider, l'assessora altoatesina ha illustrato le sfide e le problematiche principali che la diffusione della banda larga porta con sè sul territorio della Provincia di Bolzano. "In ogni caso - ha aggiunto la Deeg - si tratta di un'infrastruttura ormai irrinunciabile: i collegamenti ad alta velocità sono fattori chiave per lo sviluppo economico, la competitività di un territorio, soprattutto nelle zone periferiche, e la diffusione di un moderno modello di partecipazione alla vita politica". 

Non è un caso, dunque, che negli ultimi 6 mesi gli uffici competenti abbiano lavorato alacremente all'elaborazione di un progetto strategico in grado da un lato di garantire e armonizzare la diffusione della banda larga sul territorio altoatesino, e dall'altro di rispettare i paletti stabiliti a livello nazionale. "Puntiamo con forza sulla creazione di sinergie tra le infrastrutture energetiche e quelle della fibra ottica - ha spiegato l'assessora - in modo tale da arrivare in tempi ragionevoli al completamento di una rete telematica efficiente e sostenibile dal punto di vista finanziario".

Tra i passaggi chiave vi sono anche le annunciate misure di sostegno a favore di imprese e famiglie per quanto riguarda la fibra ottica, questione che è stata discussa con la Ministra Guidi. "Attualmente è in fase di preparazione un decreto che verrà sottoposto a breve al Consiglio dei Ministri - ha precisato il deputato Daniel Alfreider - stiamo cercando di fare in modo che si tenga conto delle particolarità legate al nostro territorio. Sono previsti a breve alcuni incontri tecnici, e confidiamo di trovare una soluzione concreta nel più breve tempo possibile". I prossimi passi nel progetto banda larga saranno discussi dall'assessora Deeg e dal presidente Arno Kompatscher domani (venerdì 12 giugno) assieme ai sindaci, e verranno presentati il 18 giugno in una conferenza stampa.

mb

Galleria fotografica